Murray: "Roger Federer può fare colpi che elettrizzano il pubblico"



by   |  LETTURE 3082

Murray: "Roger Federer può fare colpi che elettrizzano il pubblico"

Una delle principali novità introdotte da Roger Federer con la nuova racchetta è stata la SABR (Sneak Attack by Roger), una sorta di risposta in contro-balzo al servizio per poi prendere subito la rete. Questa scelta tattica ha avuto un successo notevole anche nelle partite più importanti, anche se molti esperti – tra cui il sei volte campione Slam Boris Becker – l’hanno definita irrispettosa.

L’ex numero 1 del mondo ha disputato solo gli Australian Open quest’anno, dove ha raggiunto quasi miracolosamente le semifinali cedendo in tre set al futuro vincitore Novak Djokovic. Il fenomeno svizzero si è sottoposto a ben due operazioni al ginocchio nello spazio di poche settimane, optando per non forzare i tempi di recupero in vista dell’inizio della prossima stagione.

Durante una conversazione su Twitch con il collega Gael Monfils, il tre volte campione Slam Andy Murray ha ammesso di non capire il clamore di tanta gente di fronte alla SABR o ad un servizio da sotto.

Murray: "Alla gente piace vedere queste cose"

“Ricordo alcuni anni fa quando Roger Federer rispondeva alla seconda molto vicino alla riga del servizio e alcune persone sostenevano che fosse un colpo irrispettoso” – ha dichiarato il britannico.

“Io non la penso così. Se sei capace di fare una cosa del genere con successo, allora non ci sono ragioni che te lo impediscano. I commentatori fanno lo stesso quando un giocatore sceglie di servire da sotto. Che male c’è in una scelta del genere se l’avversario si posiziona due o tre metri dietro alla riga di fondo per rispondere al servizio? È una soluzione del tutto legittima.

Come abbiamo visto, ha avuto un discreto successo. Ho sempre pensato che fosse una giocata intelligente, l’ultimo a cui l’ho visto fare è stato Daniil Medvedev contro Alexander Zverev alle ATP Finals” – ha aggiunto Murray.

Lo scozzese non si è mai preso un simile rischio: “Se lo sbagli potresti fare la figura dello stupido. Se funziona, alla gente piace e viene inserito negli highlights di giornata”.