Thiem: "Roger Federer ha portato il tennis ad un livello superiore"



by   |  LETTURE 2936

Thiem: "Roger Federer ha portato il tennis ad un livello superiore"

Il numero 3 del mondo Dominic Thiem è stato recentemente chiamato a scegliere i suoi cinque atleti preferiti di tutti i tempi. Il giocatore austriaco, impegnato questa settimana davanti al pubblico amico di Vienna, ha selezionato rispettivamente Roger Federer, Michael Jordan, Diego Armando Maradona, Rafael Nadal e Michael Schumacher.

Il 2020 ha rappresentato una grande stagione per Dominic, che aveva iniziato l’anno con una tremenda beffa agli Australian Open. Il pupillo di Nicolas Massu era arrivato ad un passo dal titolo, ma aveva dovuto subire la rimonta di Novak Djokovic in finale rimandando l’appuntamento con il suo primo Slam.

Thiem si sarebbe riscattato agli US Open, diventando il primo tennista nato negli anni ’90 ad aggiudicarsi un Major. Le fatiche accumulate negli Stati Uniti hanno presentato il conto durante il Roland Garros, che lo ha visto uscire di scena nei quarti per mano di uno scatenato Diego Schwartzman.

Thiem: "Federer e Nadal hanno cambiato il tennis"

“Il primo nome che citerei nella mia lista è sicuramente Roger Federer, perché ha condotto il nostro sport ad un livello superiore. Stiamo parlando di un’autentica icona sia dentro che fuori dal campo” – ha esordito Thiem.

"Non posso dimenticare Rafael Nadal, che sulla terra battuta ha sancito alcuni record che dureranno per l’eternità. Ha avuto un ruolo fondamentale per la crescita del tennis e andiamo molto d’accordo.

L’ho sempre ammirato, fin da quando ero un bambino. È un ragazzo davvero alla mano, sempre gentile e disponibile” – ha continuato l’austriaco. Il campione in carica del torneo di Vienna è anche un grande appassionato di calcio, quindi gli è stato chiesto un parere sul dualismo tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.

“Considero entrambi i migliori in circolazione. Ronaldo è leggermente in vantaggio, almeno secondo me, perché è in grado di segnare da ogni posizione possibile. Messi è assolutamente incredibile, un mago!

Peccato che giochi per il Barcellona, che ha un’accesa rivalità con il mio Chelsea” – ha scherzato il vincitore degli US Open.