Simon: "Djokovic è più completo di Roger Federer e Nadal, non ha punti deboli"



by   |  LETTURE 3725

Simon: "Djokovic è più completo di Roger Federer e Nadal, non ha punti deboli"

Il 2020 ha rappresentato una stagione stranissima e di difficile lettura per tutti i giocatori, compresi i Big 3. Novak Djokovic ha iniziato fortissimo aggiudicandosi l’ATP Cup, gli Australian Open e il torneo di Dubai, per poi confermarsi in ottima forma anche dopo la sospensione.

Il fenomeno serbo ha vinto i Masters 1000 di Cincinnati e Roma, ma nutre qualche rimpianto per l’andamento degli US Open e del Roland Garros. Rafael Nadal ha invece focalizzato tutte le sue energie sul Roland Garros, dove ha conquistato il titolo senza perdere nemmeno set eguagliando il record di 20 Slam di Roger Federer.

Lo svizzero, dal canto suo, ha disputato solo gli Australian Open quest’anno, prima di operarsi per ben due volte al ginocchio dando l’appuntamento al 2021. In una recente intervista a concessa a L’Equipe, Gilles Simon ha espresso alcune considerazioni interessanti sulla forza e la longevità dei tre mostri sacri del circuito maschile.

Simon: "Djokovic è il più difficile da battere"

“Il più forte dei tre è Novak Djokovic, almeno secondo il mio punto di vista. Lo ritengo superiore agli altri due. Per me è il giocatore più completo e con meno punti deboli, oltre ad essere il più difficile da battere” – ha riconosciuto il 35enne francese.

“Anche Rafael Nadal è estremamente forte e non è semplice giocare contro di lui. Penso che sia il più grande di sempre sulla terra rossa, dove è quasi imbattibile, specialmente al Roland Garros.

Quello che ha realizzato a Parigi è semplicemente irreale. Lo stesso concetto vale per Roger Federer. Ti mette sotto pressione in ogni punto, ma è davvero piacevole guardarlo giocare” – ha spiegato ‘Gillou’.

Djokovic è impegnato questa settimana nel prestigioso ATP 500 di Vienna, consapevole di poter suggellare la prima posizione ATP almeno fino all’inizio del 2021. Nadal tornerà in campo a Parigi-Bercy, dove non ha trionfato nemmeno una volta.

I due si ritroveranno nuovamente alle ATP Finals di Londra, in quella che sarà l’ultima edizione alla O2 Arena.