Partite vinte in meno di 60 minuti: Roger Federer primo nella speciale classifica



by   |  LETTURE 3807

Partite vinte in meno di 60 minuti: Roger Federer primo nella speciale classifica

A differenza della maggior parte degli sport, nel tennis non è possibile sapere con esattezza quanto durerà un singolo match, sia che si parli di singolare che di doppio. Sono tante le partite che hanno segnato la storia.

Basti pensare all’interminabile match tra John Isner e Nicolas Mahut a Wimbledon nel 2010. Una partita durata 11 ore e cinque minuti spalmati su tre giorni e che ha segnato un incredibile, quasi irraggiungibile, record.

O ancora alla finale Slam degli Australian Open 2012, la più lunga mai disputata, tra Novak Djokovic e Rafael Nadal: vinta dal serbo in cinque ore e cinquantatré minuti.

Federer e l'impressionante dato delle partite vinte in meno di 60 minuti

Le infinite battaglie in scena su un campo da tennis catturano sicuramente l’attuazione dei fan, ma può essere curioso anche analizzare le partite durate addirittura meno di un’ora.

Il risultato più eclatante è stato raggiunto da Jarkko Nieminen nel 2014 al Masters 1000 di Indian Wells. Il finlandese riuscì a battere Bernard Tomic in soli 28 minuti. Questa è riconosciuta da tutti come la partita più breva giocata nel circuito ATP, ma il dato non è del tutto corretto, perché lo spagnolo Pepe Clavet nel 2001 all’Heineken Open Shanghai si liberò di Jiang Shan in 25 minuti con un doppio 6-0.

Ma chi è il tennista ad aver vinto il maggior numero di match in meno di un’ora? In questa speciale classifica primeggia ancora una volta Roger Federer. Il campione svizzero è stato in grado di vincere addirittura 110 partite restando in campo meno di 60 minuti.

Al secondo e terzo posto troviamo poi Thomas Berdych e Novak Djokovic, rispettivamente con 46 e 44 successi. Andando ancora più in fondo, possiamo notare come due veterani del circuito siano presenti in queste statistiche.

Parliamo di Richard Gasquet e Fernando Verdasco, fermi a 30 e 27 vittorie. Seguono ancora Stan Wawrinka, stabile a 23, e Tommy Robredo a 22. Sul fondo di questa classifica ci sono infine tre vincitori Slam: Andy Murray( 21) , Rafael Nadal( 15) e Marin Cilic( 10) .

Vedremo se nel corso delle prossime stagioni altri tennisti riusciranno a fare meglio di Federer e company.