Roger Federer in visita a Milano e Roberta Vinci commenta il suo post su Instagram



by   |  LETTURE 14188

Roger Federer in visita a  Milano e Roberta Vinci commenta il suo post su Instagram

"Mi viene subito in mente Milano quando parlo dell’Italia, lì ho vinto il mio primo titolo in carriera. Sono riuscito a battere Ivanisevic e Kafelnikov per raggiungere la finale. Adoro anche fare shopping lì.

Amo l’Italia, andavo spesso in Liguria quando ero un bambino. Ora vado a Roma durante il torneo, ma vorrei visitare più spesso l’Italia" Il venti volte campione Slam non ha mai nascosto il suo amore per il Bel Paese e per la sua cucina, i suoi luoghi di cultura e le sue spiagge.

Federer, quando può fa sempre una visita all'Italia, agevolato anche dalla vicinanza del nostro paese con la Svizzera. In questo periodo di pausa dai tornei per via dell'operazione, Federer ha deciso di trascorrere un weekend nella penisola, scegliendo di trascorrere qualche giorno a Milano.

Non si sa molto del motivo della sua visita, probabilmente per questioni legate ad accordi commerciali o di sponsorizzazione con alcuni dei marchi più importante di cui lo svizzero è testimonial. Di sicuro ha visitato lo store del centro di Milano Uniqlo, postando una foto sul suo profilo Instagram che lo immortala al secondo piano del negozio monomarca sponsor dello svizzero.

Con il marchio giapponese Federer ha un accordo decennale per un totale di oltre trecento milioni di euro.

Ha voluto far sapere ai suoi oltre sette milioni di followers che era in Italia attraverso la foto del duomo di Milano scrivendo questo messaggio: "Ciao Milano, sempre bello tornare in Italia"

Fra le risposte che hanno ricevuto più likes c'è quella della tennista italana Roberta Vinci che ha commentato così il post del campione di Basilea: "Ci vediamo dopo. Spaghetti o fusilli?" La battuta della giocatrice tarantina è legata al fatto che Federer sia un amante della pasta e che faccia da testimonial al brand di pasta più conosciuto e venduto al mondo.

Di recente infatti, lo svizzero si era recato nel comune di Finale Ligure per registrare le riprese del nuovo spot Barilla insieme alle due ragazzine che durante il lockdown avevano postato quel video,poi diventato virale, di loro due che giocavano a tennis tirandosi la pallina dai tetti delle loro rispettive abitazioni.