Thiem scherza sul record di Roger Federer: "Farò il possibile per lui"



by   |  LETTURE 5411

Thiem scherza sul record di Roger Federer: "Farò il possibile per lui"

Le tre finali Slam perse in carriera, al Roland Garros nel 2018 e nel 2019 contro Rafael Nadal e agli Australian Open nel 2020 contro Novak Djokovic, sono servite da lezione a Dominic Thiem. Alla quarta occasione, il tennista austriaco ha risposto presente e ,nonostante uno svantaggio iniziale di due set a zero, è riuscito a conquistare il suo primo Major agli US Open in una finale thriller.

Dall’altra parte della rete a Flushing Meadows ha trovato Alexander Zverev e non uno dei Big Three, ma la sensazione è che Dominic già in Australia abbia compiuto un grande salto di qualità.

Thiem scherza sul record di Roger Federer

Thiem, oltre a voler arricchire il suo personale palmarès, potrebbe giocare un ruolo chiave nella lotta ad uno dei record più ambiti nel mondo del tennis: quello delle settimane trascorse sulla vetta del ranking ATP.

Djokovic avrà la prima occasione di superare Roger Federer nei prossimi mesi. Per avere la certezza di compiere l’impresa nel minor tempo possibile gli basterebbe vincere il Roland Garros e gli Australian Open, più facile a dirsi che a farsi, soprattutto perché sulla terra rossa di Parigi ci sarà un Nadal più motivato che mai.

Scherzando sull’argomento, nel corso di un’intervista a Blick, Thiem ha dichiarato: “Faccio una promessa: farò il possibile per salvare il record di Federer( ride, ndr) . Roger si è congratulato con me dopo la vittoria a Flushing Meadows.

Mi ha scritto un lungo messaggio che mi ha reso davvero felice. Ci sentiamo regolarmente. Anche prima degli US Open, abbiamo continuato a parlare al telefono, principalmente sulla questione ATP. Sarò molto felice quando Federer tornerà in Tour.

Tutti non vedono l’ora. Sono realistico, raggiugnere i titoli Slam di Federer, Djokovic e Nadal sarà quasi impossibile. Ovviamente, voglio vincere tanti tornei importanti. Mo ora posso guardare alla mia carriera con calma e senza pressioni, perché ho raggiunto l’obiettivo più grande che mi ero prefisso” .

Ricordiamo che Thiem è uno dei pochi tennisti che potrebbe conquistare il primo posto del ranking ATP prima delle settimane che bastano a Djokovic per superare Federer.