Roger Federer e un aneddoto sulla sua passione per i tiramisù



by   |  LETTURE 5645

Roger Federer e un aneddoto sulla sua passione per i tiramisù

Negli ultimi giorni ha fatto "bellissimo" rumore il video con la sorpresa di Roger Federer alle due ragazze italiane, Vittoria e Carola, che durante il Lockdown, pubblicarono un video dove giocavano a tennis sui tetti di due palazzi a Genova.

Questo video è diventato virale, tanto che Barilla, Main sponsor di Roger Federer, ha deciso di rendere omaggio alle due ragazze e ha regalato loro un video che gli ha dato speranza a tante persone e che ha fatto felice le due ragazze in questo momento difficile.

Il maestro svizzero ha giocato a tennis con le due ragazze, regalando alle due una giornata indimenticabile. Durante un'intervista al Corriere della sera le due ragazze hanno parlato di questa straordinaria esperienza con Roger: "Quando lo abbiamo visto non abbiamo pensato ad un sosia, ma ad un manichino.

Siamo rimaste davvero sbalordite. È il nostro idolo, ha pranzato con noi ed è stato molto gentile e disponibile. Ci ha dato qualche consiglio e ci ha detto di giocare a tennis con gioia e senza alcuna tensione, poi gli abbiamo insegnato qualche parola di italiano come gnocchi, bruschette, ciao, buongiorno e buonasera.

Parolacce? No, con lui mai, è troppo carino"

Roger Federer e la sua passione per il tiramisù

Nel corso dell'intervista le due ragazze hanno affermato che Roger Federer gli ha parlato della sua passione per il tiramisù, dolce che apprezzava molto: "Ci ha detto che da bambino non lo apprezzava, poi lo ha provato in diversi ristoranti in giro per il mondo e gli è davvero piaciuto"

Vittoria e Carola hanno poi raccontato come Roger ha fatto loro un'altra sorpresa riguardo il suo amico e grande rivale Rafael Nadal: "Roger ci ha detto di aver prenotato uno stage per entrambe all'Academy di Maiorca dello spagnolo, lui e Rafa sono grandi rivali ma anche e soprattutto molto amici intimi"

Il 2020 di Roger Federer è terminato in anticipo: il campione svizzero ha deciso di sottoporsi ad un secondo intervento chirurgico al ginocchio destro, situazione che gli permetterà di rientrare direttamente nel 2021, tornerà negli Australian Open.

Roger ha preso questa decisione dopo la cancellazione di Wimbledon ed il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021, due degli obiettivi primari della sua stagione.