Vittoria e Carola: "Roger Federer ci ha regalato la racchetta usata contro Djokovic"



by   |  LETTURE 7845

Vittoria e Carola: "Roger Federer ci ha regalato la racchetta usata contro Djokovic"

Sia in campo che fuori, Roger Federer trova sempre un modo per lasciare di stucco i suoi moltissimi fan. In un recente video pubblicato da Barilla, abbiamo visto il 20 volte campione Slam fare una sorpresa a due ragazze italiane, Vittoria e Carola, recandosi a Finale Ligure per un incontro davvero speciale.

L’ex numero 1 del mondo non solo ha giocato una partita di tennis ad alta quota con loro, ma ha anche procurato alle due giovanissime promesse un invito per l’Accademia di Rafael Nadal. In un’intervista realizzata dietro le quinte, Roger ha condiviso alcuni dettagli inediti relativi alla sua vita, come la sua passione per la pasta e per i dolci.

Più tardi, le ragazze hanno ammesso di aver dubitato all’inizio che davanti a loro ci fosse effettivamente un’icona come Federer. Vittoria ha confessato di aver pensato brevemente che si trattasse di un manichino.

Vittoria e Carola: "Non credevamo ai nostri occhi"

“Non avevamo il minimo sospetto, ero convinta che fosse un manichino, non mi sembrava possibile che davanti a noi ci fosse Federer in carne e ossa” – ha rivelato Vittoria.

Dopo aver fatto qualche scambio sui tetti, Federer e le ragazze hanno pranzato tutti insieme. “Ci ha mostrato un video relativo alla sua infanzia in cui giocava con la sorella. Avrà avuto 4 o 5 anni. Ci ha anche raccontato che alla nostra età giocava a tennis con gioia e divertimento, senza eccessivo stress” – ha aggiunto Vittoria.

“Inoltre, ci ha confidato che da bambino non amava il tiramisù, mentre ora è diventato il suo dolce preferito. Quando va in giro per i tornei, ci ha detto di averlo assaggiato in ogni ristorante in cui è andato a mangiare” – ha concluso.

Federer ha reso l’occasione ancora più speciale regalando a Carola e Vittoria una serie di cimeli preziosi, tra cui la racchetta utilizzata contro il numero 1 del mondo Novak Djokovic nella semifinale degli Australian Open di quest’anno (unico torneo ufficiale disputato da Re Roger nel 2020 prima della doppia operazione al ginocchio destro. Il rientro è previsto nel 2021).