Thiem afferma: "Ecco cosa significa la rivalità tra Federer, Nadal e Djokovic"



by   |  LETTURE 2753

Thiem afferma: "Ecco cosa significa la rivalità tra Federer, Nadal e Djokovic"

Dominic Thiem è uno dei pochi tennisti in circolazione che vanta precedenti in equilibrio con tre dei tennisti più forti della storia, sicuramente i tre che hanno vinto il maggior numero di tornei del Grande Slam nella storia.

L'attuale numero 3 al mondo vanta 32 precedenti contro Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic con ben 14 vittorie. Il campione austriaco ha battuto ognuno dei Big Three almeno per 4 volte, un'impresa stoica visto l'epoca in cui viviamo ed in un periodo dove il tennis fatica a trovare i sostituti di questi 3 leggendari campioni.

Nonostante questi 3 tennisti non sono ormai più tanto giovani, riescono comunque a conquistare i tornei più importanti ribadendo a tutti che quella che stiamo vivendo è probabilmente l'età dell'oro del mondo del tennis.

Le parole di Dominic Thiem sui Big Three

In una lunga intervista con El Tiempo, Dominic Thiem ha rivelato cosa rappresenta per lui sfidare ogni volta uno dei Big Three: "Sono stato in grado di competere con i tre migliori giocatori della storia per diversi anni.

Ho vinto incontri spettacolari contro Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic e credo che questi resteranno momenti speciali impressi nella mia carriera sportiva. La rivalità tra Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal è leggendaria e va oltre il nostro sport, è una rivalità che trascende.

Questi tre ragazzi hanno dato al tennis una nuova dimensione" L'ultimo mese non è stato molto semplice per il campione austriaco, finito anch'egli suo malgrado nell'occhio del ciclone per la partecipazione all'Adria Tour, torneo organizzato dal numero 1 al mondo Novak Djokovic.

A differenza di molti suoi colleghi, Thiem però ha ammesso l'errore e si è scusato più volte, anche se a molti non è piaciuta la sua decisione di andare immediatamente in Francia per l'UTS, esibizione disputata senza effettuare alcun isolamento.

L'austriaco sta lavorando molto in vista della ripresa del tennis: ad inizio stagione è stato ad un passo dal vincere uno Slam, cadendo in finale agli Australian Open, solo dopo una grande battaglia contro Novak Djokovic.

Ora, in vista del Roland Garros e dell'Us Open, Thiem parte sicuramente come uno dei principali favoriti e complice la mancata partecipazione di Roger Federer per infortunio, il tennista austriaco è il principale candidato a rompere l'egemonia di Rafael Nadal e Novak Djokovic.