Roger Federer sul nuovo ranking: "Mi permette di stare più rilassato"



by   |  LETTURE 4720

Roger Federer sul nuovo ranking: "Mi permette di stare più rilassato"

A causa di una doppia operazione e di un infortunio che lo terrà fermo per diverso tempo Roger Federer è ai box e resterà fermo fino agli inizi del 2021. Paradossalmente il campione svizzero ha scelto il "momento migliore" per effettuare questa doppia operazione perché, intanto, il tennis è fermo a causa della Pandemia e si dovrebbe tornare a giocare solo nel prossimo mese di Agosto.

Il venti volte campione di tornei del Grande Slam è tornato a parlare di questa difficile situazione ed ha rilasciato dichiarazioni anche sul nuovo ranking.

Le parole di Federer sul nuovo ranking Atp

Intercettato ai microfoni di Tennis Actu, la stella elvetica ha dato il proprio parere su questo sistema di punteggio: "Per me la situazione non è cambiata molto anche se devo dire che, senza questo particolare ranking, al rientro la mia classifica sarebbe stata molto diversa.

I miei fan sono felici perché anche se io non posso giocare, gli altri non possono vincere anche se questa cosa non mi riguarda affatto. L'unica cosa che sto facendo in questo momento è rilassarmi e questo ranking mi aiuta.

Spero infine di essere pronto per il 1 Dicembre in modo da poter lavorare e prepararmi bene per la stagione 2021" Il nuovo ranking è stato strutturato dai massimi organi del tennis maschile che hanno optato per una graduatoria che coprirà un periodo di tempo di ben 22 mesi.

La classifica di ogni singolo giocatore terrà conto dei 18 migliori risultati ottenuti dai tennisti nel periodo compreso tra Marzo 2019 e Dicembre 2020. Naturalmente ci sono alcune importanti regole da sottolineare: un giocatore non può contare sui punti ottenuti due volte nello stesso torneo.

Per fare un esempio: se Rafael Nadal riuscisse a conquistare gli Us Open 2020, la sua classifica non verrebbe modificata in quanto i punti ottenuti dallo spagnolo lo scorso anno a Flushing Meadows continuerebbero a fare parte della classifica senza ulteriori aggiornamenti.

Attualmente il tennis è fermo da diversi mesi e tutti gli appassionati non vedono l'ora che si riprenda e si torni man mano alla normalità.