Melzer appoggia Roger Federer: "Unire ATP e WTA per far crescere il tennis"



by   |  LETTURE 989

Melzer appoggia Roger Federer: "Unire ATP e WTA per far crescere il tennis"

Jurgen Melzer è uno dei membri del Consiglio dei giocatori, oltre ad essere uno dei veterani più apprezzati all’interno del tour. L’austriaco ha recentemente preso parte al vodcast di ‘Tennis Legends’ insieme ad Anastasia Pavlyuchenkova, dove ha analizzato la possibilità di riunire il circuito tennistico sotto un’unica sigla.

Questa idea era stata avanzata qualche tempo fa da Roger Federer, che aveva trovato il sostegno di numerosi colleghi illustri ma anche qualche detrattore (come Nick Kyrgios). L’ex numero 8 del mondo, semifinalista al Roland Garros nel 2010, sembra essere favorevole ad una proposta che – se attuata – potrebbe dare una mano alla crescita del tennis professionistico.

Melzer: "Purtroppo non viviamo in un mondo perfetto"

“Mi è stato chiesto parecchie volte durante le ultime settimane” – ha esordito Melzer rivolgendosi a Mats Wilander e Alex Corretja.

“Direi che in un mondo perfetto, sarebbe bello unificare il tennis sotto un’unica grande sigla, penso che sarebbe l’ideale. Se avessimo la possibilità di diventare un’unica associazione globale, allora potremmo definirci alla pari con il calcio e tutti gli altri grandi sport del mondo.

In questo momento, invece, siamo frammentati, dato che ci sono l’ITF, l’ATP e la WTA. Ne trarrebbe vantaggio anche la TV. Se tutti i diritti televisivi fossero sotto un unico grande ombrello, quando ci si guadagnerebbe? Questo è un fattore da non sottovalutare.

Sarebbe molto più facile se potessero negoziare con un’unica sigla. Questo sarebbe il mondo perfetto. Viviamo in un mondo perfetto? No!” – ha aggiunto. Nel frattempo, Pavlyuchenkova ha spronato anche le giocatrici di punta a prendere posizione: “Ho sentito che Roger, Rafa e Novak si sono espressi, mentre le giocatrici WTA stanno sempre zitte.

Mi piacerebbe che una come Serena Williams esternasse la sua opinione, solo così si potrebbe avere una chance di concretizzare quell’idea. I ragazzi mi sembrano più uniti”. Il tour WTA riprenderà da Palermo all’inizio di agosto, mentre l’ATP dovrà attendere il 14 per l’inizio del torneo di Washington.