Steve Nash: "Ecco le differenze principali tra Federer, Nadal e Djokovic"



by   |  LETTURE 1538

Steve Nash: "Ecco le differenze principali tra Federer, Nadal e Djokovic"

Un detto che riguarda un po' tutti gli sport afferma che un grande campione di un qualsiasi sport riesce a comprendere ed ha un occhio maggiore per riconoscere la grandezza dei campioni, anche di altri sport. Questa affermazione sembra "calzare a pennello" anche per la leggenda NBA Steve Nash.

L'All-Star di Nba ha parlato del dominio nel mondo del tennis dei Big Three, caratterizzati da aroger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic. Quasi sorprendentemente Nash è apparso molto preparato sulla vicenda e ha affermato che questi 3 atleti hanno un talento disumano e fanno sì che questa era del tennis è incredibile.

Le dichiarazioni di Nash sui Big Three

Nash ha parlato di questi 3 campioni e di ciò che li differenzia rispetto agli altri: "È incredibile vedere nel gioco moderno Novak, Roger e Rafa: tutti e tre sono molto diversi, ma realizzano un tennis eccezionale in modo differente.

Guardando tutti e tre e guardando il loro curriculum potrai sempre dire che ognuno di essi è il migliore. In passato c'erano altri tennisti, penso a Sampras, ma loro sono unici. Ognuno di loro porta qualcosa di diverso e speciale al mondo del tennis"

Soffermandosi sui singoli Nash rivela: "Roger ha un gioco affascinante. È un grande atleta, ma ha una vasta varietà di colpi, tutti bellissimi, taglia il rovescio, poi usa la forza e ha un gran diritto, il suo colpo migliore.

Inoltre lo aiuta molto il servizio. Quando vidi Rafa la prima volta invece pensavo fosse solo un grandissimo atleta, un atleta con una grande forza mentale. Con il passare degli anni ti rendi conto che anche lui è un giocatore "artista"

Di Djokovic guardi la sua flessibilità, il modo in cui si muove e se Novak è al 100 % è quasi impossibile batterlo" Infine Nash conclude: "È stato divertente vedere questi 3 tennisti giocare in questa epoca, alla fine è ciò che rende bello questo sport"