Ana Konjuh: “Djokovic e Nadal grandi campioni. Roger Federer? Il GOAT”



by   |  LETTURE 2026

Ana Konjuh: “Djokovic e Nadal grandi campioni. Roger Federer? Il GOAT”

Classe 1997, la nativa di Ragusa Ana Konjuh è stata una delle giocatrici più promettenti della propria annata, raggiungendo i quarti di finale degli Us Open già nel 2016, quando di anni non ne aveva ancora compiuti 19.

Vincitrice a Nottingham su Monica Niculescu nel 2015, la croata ha raggiunto la 20° posizione del ranking nel 2017, stagione in cui si è spinta fino agli ottavi di finale di Wimbledon. Nello stesso anno, Konjuh ha raggiunto un’altra finale ad Auckland, in Nuova Zelanda, superata agevolmente in due set dalla statunitense Lauren Davis.

In ogni caso, a seguito di numerosi infortuni ed operazioni chirurgiche, Ana ha disputato meno di dieci partite dagli Us Open 2017. Il suo ultimo match ufficiale risale ormai al febbraio 2019, quando ha perso nel primo turno dell’Hungarian Open di Budapest, sconfitta in due set dalla francese Pauline Parmentier.

Per trovare la sua ultima vittoria sul circuito, invece, bisogna risalire perfino all’estate 2018, quando ha avuto la meglio di Taylor Townsend nelle qualificazioni del torneo di Eastbourne, in Inghilterra.

Su Federer, Nadal e Djokovic

In una delle sue ultime interviste, Konjuh ha parlato dei Big 3 del tennis maschile, autentici dominatori del circuito ATP ormai da più di quindici anni: “Roger Federer è il mio giocatore preferito e io credo anche che sia il più forte di tutti i tempi.

Rafael Nadal, Novak Djokovic ed Andy Murray sono grandiosi, ma secondo me Roger li sovrasta tutti. Ha il pubblico dalla sua parte e riesce a mettere tutti i pezzi insieme, sia fuori che dentro il campo. So quanto sia difficile una cosa del genere e per questo si merita tutto il rispetto possibile.

Roger è una superstar e tutti lo sanno. Nadal e Djokovic in certe cose hanno fatto più di lui ma, al di là di tutto, io metto Roger davanti a loro”.