Belinda Bencic: “Giocare con Roger Federer? Ho allenato solo le volée!”



by   |  LETTURE 4421

Belinda Bencic: “Giocare con Roger Federer? Ho allenato solo le volée!”

La ventitreenne Belinda Bencic, numero 4 del mondo lo scorso febbraio, ha raggiunto al massimo la semifinale degli Us Open 2019, sconfitta dalla futura vincitrice Bianca Andreescu. In carriera ha conquistato sei titoli WTA, tra cui la Rogers Cup di Toronto.

Nel 2018 e nel 2019 ha preso parte alla Hopman Cup in Australia, vincendo entrambe le edizioni in compagnia del connazionale Roger Federer: “Quando ho scoperto che avrei fatto squadra con lui, ho allenato solo le volée”, ha confessato a Barbora Strycova, su Instagram Live.

“Ero già nervosa in allenamento, quindi ho pensato che sarebbe stato lo stesso in partita. Ma il nervosismo è cresciuto ancora di più quando ho giocato i singolari. Lui mi ha fatto da normale coach.

Mi ha aiutato molto in campo, non ha fatto altro che prendere tutte le palle che passavano intorno a lui, perciò non potevo rovinare molto. E’ stato un leader. Mi diceva dove servire, le tattiche di gioco. Adesso sono più rilassata.

Ora credo che siamo già più amici e di non essere una sua semplice fan”. Bencic ha anche parlato della natura e dell’attitudine di Roger Federer come persona: “E’ incredibilmente normale, ti fa capire che va tutto bene.

Di solito si diverte, ti aiuta”. Sia nel 2018 che nel 2019, la Svizzera ha sconfitto la Germania di Angelique Kerber ed Alexander Zverev nell’atto conclusivo della Hopman Cup.