Il commento di Stammbach sulla Laver Cup, sul Roland Garros e sul futuro di Federer


by   |  LETTURE 1999
Il commento di Stammbach sulla Laver Cup, sul Roland Garros e sul futuro di Federer

René Stammbach, presidente della Federazione svizzera di tennis, ha parlato della possibilità di rinviare la Laver Cup ed ha escluso , a suo parere, la possibilità che l'ITF squalificherebbe gli atleti che non giochino al prossimo Roland Garros.

Il presidente della federazione ha parlato ai microfoni del quotidiano Blick: "A Boston sono esauriti ed anche agli Open di Francia sono stati esauriti per decenni. Come si può realizzare il Roland Garros nello stesso periodo della Laver Cup? Penso che sarebbe ideale rinviare questa competizione al termine dell'anno.

Parliamo in ogni caso di un torneo "amichevole" e in generale queste modalità di torneo si svolgono a Novembre. Lo stesso Roger Federer lo scorso anno ha disputato delle esibizioni in quella fase dell'anno.

Federer giocherà fino alle Olimpiadi del 2021? Non è così facile, ma faremo di tutto per assicurarci che lo faccia" Stammbach è membro dell'ITF e ha parlato della possibilità che un giocatore venga squalificato se non partecipi al Roland Garros: "Nessuno di noi ha minacciato tennisti.

I Grandi Slam non sono nostri e loro decidono autonomamente ogni cosa" Sulla scelta del Roland Garros di posticipare il torneo: "Non sono d'accordo con le accuse ricevute in questi giorni dal torneo, loro in questo modo hanno dato una possibilità ai tennisti e credo che l'unico errore degli organizzatori del Roland Garros sia stato quello di non organizzarsi con gli altri tornei del Grande Slam"