Alexander Zverev: “Difficile avere come proprio idolo Roger Federer”



by   |  LETTURE 6518

Alexander Zverev: “Difficile avere come proprio idolo Roger Federer”

Malgrado i sedici anni di distanza, il legame che lega Alexander Zverev a Roger Federer è da sempre molto stretto. Basti pensare al divertente tour di esibizioni in America Latina a cui hanno prese parte insieme lo scorso anno, o alle loro divertenti esperienze nella Laver Cup.

Nonostante questo, Zverev ha svelato recentemente che il suo punto di riferimento nel tennis non può più essere l’elvetico: “Il mio idolo in questo sport è sempre stato Roger Federer. Ora, però, ci ho giocato abbastanza spesso, perciò è difficile per me avere un idolo adesso.

Ma se dovessi dirne uno, sarebbe sempre Roger Federer”. In effetti, i due si sono già incontrati ufficialmente sette volte sul circuito ATP, col tedesco vincitore in tre occasioni: l’ultima a Shanghai lo scorso anno, col punteggio di 6-3 6-7 6-3.

Federer non sconfigge il tennista di Amburgo dall’autunno 2017, quando ebbe la meglio di lui nel Round Robin delle Finals di Londra per 6-1 al terzo set. Ad oggi, Zverev ha vinto 11 titoli in carriera, tra cui i Masters 1000 di Roma, del Canada e di Madrid, oltre un’edizione delle ATP Finals (nel 2018). Numero 7 del mondo nelle ultime classifiche, il tedesco è anche stato 3° nel novembre 2017.