I tennisti con più match disputati: a che posto Federer, Nadal e Djokovic?


by   |  LETTURE 11208
I tennisti con più match disputati: a che posto Federer, Nadal e Djokovic?

Ad oggi, l’ex campione a stelle e strisce Jimmy Connors detiene il record di maggior numero di partite disputate in carriera: la bellezza di 1557, distribuite in un arco di tempo che va dal 1970 al 1996 e che includono 109 titoli ATP totali e otto del Grand Slam.

Al secondo posto ecco il trentottenne Roger Federer, fermo a 1513. Connors non è lontano (mancano meno di 45 partite per raggiungerlo), ma l’intervento chirurgico al ginocchio dello scorso febbraio potrebbe rallentare il fuoriclasse di Basilea.

Dietro di lui Ivan Lendl, con 1310 match totali. Il ceco ha vinto 94 titoli e ha trascorso 270 settimane in vetta alla classifica ATP. Al quarto posto l’argentino Guillermo Vilas, fermo a 1240. Il tennista di Buenos Aires è stato protagonista di un 1977 strabiliante e ha vinto quattro Grand Slam.

Al quinto posto ecco finalmente anche Rafael Nadal, a quota 1190. Ad oggi, il maiorchino ha vinto 85 tornei e 19 edizioni dello Slam, con l’incredibile percentuale dell’83% di partite vinte in carriera. Dietro di lui l’indimenticabile Ilie Nastase, a 1179.

Il romeno ha vinto gli Us Open e il Roland Garros, superando quota 900 partite conquistate in carriera. Al settimo posto Andre Agassi, con 1144 match totali. L’americano è rimasto sul Tour per vent’anni, con 60 titoli in bacheca.

Dietro di lui ecco anche David Ferrer, fermo ormai a 1111. Il tennista spagnolo è l’unico, all’interno di questa lista, a non aver mai vinto un torneo del Grand Slam. Al nono posto l’attuale numero uno mondiale, Novak Djokovic.

Nole ha disputato 1098 match in carriera, con una percentuale di vittoria dell’83%. Chiude questa speciale top 10 il grandissimo John McEnroe, a 1079. Lo statunitense è rimasto attivo dal 1978 al 1994, vincendo quasi 900 partite.