Roger Federer e Matteo Berrettini unici Top 10 che rischiano di perdere posizioni



by   |  LETTURE 5024

Roger Federer e Matteo Berrettini unici Top 10 che rischiano di perdere posizioni

In questi giorni, l’ATP sta discutendo su come gestire il nodo legato al ranking dopo aver preso la decisione di sospendere il circuito almeno fino al 26 aprile. A farne le spese sono stati dunque i tornei di Indian Wells, Miami, Houston, Marrakech, Montecarlo, Barcellona e Budapest.

Facendo un rapido calcolo, ci si accorge che – anche se i punti venissero regolarmente scalati – non ci sarebbero grosse variazioni in Top 10. Novak Djokovic (9905), Rafael Nadal (8950) e Dominic Thiem (5535) rimarrebbero saldamente nelle prime tre posizioni.

Ovviamente il serbo allungherebbe il suo margine sullo spagnolo, passando da 370 punti a 955. Roger Federer perderebbe un posto a favore di Daniil Medvedev, visto che il fuoriclasse svizzero perderebbe i 1000 punti del successo a Miami.

Va ricordato che l’esplosione del russo è avvenuta nella seconda parte della scorsa stagione. La sesta e settima piazza rimarrebbero appannaggio di Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev, mentre l’altro grande cambiamento sarebbe lo scambio di posizioni tra Gael Monfils (2680) e il nostro Matteo Berrettini (2590).

David Goffin chiuderebbe la Top 10 a quota 2455 punti. Questa situazione interessa da vicino anche Fabio Fognini, che nel 2019 si rese autore di uno straordinario exploit a Montecarlo. In caso di sottrazione dei punti, il veterano ligure scenderebbe al numero 23.