Tommy Haas: "Spero di rivedere presto Roger Federer in campo"


by   |  LETTURE 1728
Tommy Haas: "Spero di rivedere presto Roger Federer in campo"

La giornata di mercoledì 20 febbraio non verrà ricordata con piacere dagli appassionati di tennis. Come un fulmine a ciel sereno, Roger Federer ha infatti annunciato di essersi operato in Svizzera per risolvere un infortunio al ginocchio destro che lo destabilizzava da qualche tempo.

Anche alla luce di questo problema fisico tenuto nascosto, è necessario rivalutare le sue prestazioni agli Australian Open, dove – pur senza mai convincere del tutto – aveva comunque raggiunto le semifinali.

Il 20 volte campione Slam non potrà dunque difendere il titolo né a Dubai né a Miami, saltando anche il Masters 1000 di Indian Wells e il Roland Garros. Il 38enne di Basilea dovrebbe tornare giusto in tempo per l’ATP di Halle a metà giugno, ma bisognerà vedere come procede la riabilitazione.

Non è da escludere che Roger decida di aggiungere il torneo di Stoccarda alla sua programmazione, come già avvenuto dal 2016 al 2018. Nel frattempo, il direttore di Indian Wells e grande amico di Federer, Tommy Haas, ha commentato il forfait dell’elvetico: “Siamo molto tristi per il forfait di Roger Federer al BNP Paribas Open, ma gli auguriamo un veloce e pieno recupero e di poter tornare a competere al più presto”. Lo stesso si augurano tutti i fan di questo sport.