Sandgren: "Roger Federer è il più bello da vedere, ma Djokovic è il migliore"


by   |  LETTURE 3500
Sandgren: "Roger Federer è il più bello da vedere, ma Djokovic è il migliore"

Tennys Sandgren ha disputato un ottimo Australian Open, spingendosi fino ai quarti di finale per la seconda volta nella sua carriera. A dir la verità, l’americano ha sfiorato l’accesso in semifinale e non dimenticherà facilmente quei sette match point gettati alle ortiche contro un Roger Federer palesemente menomato.

Lungo il suo cammino, il giocatore del Tennessee aveva eliminato sia Matteo Berrettini che Fabio Fognini, a testimonianza di un valore molto superiore di quanto non suggerisse il suo ranking. Grazie al risultato ottenuto a Melbourne, Sandgren ha effettuato un grosso balzo in classifica, ma in caso si vittoria contro lo svizzero si sarebbe (quasi) guadagnato la certezza di poter partecipare alle Olimpiadi di Tokyo.

Nel corso di una recente intervista, Tennys ha paragonato la classe di Federer con la solidità di Djokovic: “Non ci sono dubbi che Federer sia più bello da guardare, ma Novak è il migliore in assoluto.

Noi facciamo un cosa e lui ne fa un’altra. Noi proviamo a tirare vincenti, mentre lui piazza la pallina in zone difficili e fastidiose, dove è impossibile sorprenderlo. Ti soffoca lentamente. Quello che riesce a fare è semplicemente incredibile”. L’attuale numero 56 ATP ha affrontato Nole agli US Open 2018 strappandogli anche un set.