Roma, niente da fare: Roger Federer parteciperà solo al Roland Garros


by   |  LETTURE 5770
Roma, niente da fare: Roger Federer parteciperà solo al Roland Garros

Sembra ormai definitivamente tramontata la speranza di assistere anche quest’anno alle prodezze di Roger Federer al Foro Italico, dopo l’ ‘illusione’ di cui siamo stati tutti vittime negli ultimi giorni.

Tony Godsick, agente personale del campione di Basilea, ha infatti dichiarato a Reuters che, attualmente, “nell’agenda di Roger Federer è presente solo il Roland Garros”. Una decisione importante e certo comprensibile quella dell’elvetico, che a quasi 39 anni d’età deve necessariamente preservare al meglio la propria condizione fisica se vuole davvero continuare a rimanere ai più alti livelli del tennis, specie all’interno di una stagione in cui sono presenti anche i Giochi Olimpici, che si disputeranno stavolta a Tokyo.

Non è la prima volta che Federer si presenta ad uno Slam senza una preparazione preliminare: lo ha fatto anche pochissimo tempo fa, in occasione degli ultimi Australian Open, non avendo preso parte né all’ATP Cup né ai vari tornei di inizio anno presenti in Australia.

In ogni caso, malgrado questo, Roger è riuscito in un modo o nell’altro a raggiungere comunque le semifinali di Melbourne, dove solo un Novak Djokovic troppo superiore ha potuto avere la meglio di lui. Niente panico, insomma: gli appassionati italiani dello svizzero non potranno probabilmente ammirarlo agli Internazionali di Roma, ma Federer rimarrà una potenziale minaccia anche al Roland Garros, torneo in cui l’anno scorso si spinse fino alle semifinali, dove fu fermato – nemmeno a dirlo – dal padrone di casa Rafael Nadal.

Roger non sarà certo il favorito numero uno per la vittoria finale, ma sognare è lecito …