Claudio Marchisio paragona la classe di Roger Federer a quella di Andrés Iniesta


by   |  LETTURE 1767
Claudio Marchisio paragona la classe di Roger Federer a quella di Andrés Iniesta

Roger Federer gode di tantissimi estimatori anche al di fuori del mondo del tennis. Non si contano più infatti gli atleti di tutte le discipline che hanno confessato la loro ammirazione per il fuoriclasse svizzero. A quasi 39 anni, l’ex numero 1 del mondo riesce ancora ad essere competitivo ai massimi livelli e non ha alcuna intenzione di appendere la racchetta al chiodo.

Straordinario esempio di longevità ed eleganza, la carriera dell’elvetico è stata presa come riferimento in numerosi ambiti, compreso ovviamente quello calcistico. In una recente intervista concessa a DAZN, l’ex centrocampista di Juventus e Zenit Claudio Marchisio ha effettuato un brillante parallelismo: “È inspiegabile che Andrés Iniesta non abbia mai vinto il Pallone d’Oro.

Vederlo giocare è come guardare Federer nel tennis, sempre un grandissimo piacere. Ha tre cervelli, uno per la gamba destra, uno per la sinistra e uno per la testa. Conosce perfettamente il calcio”. Dopo la semifinale raggiunta agli Australian Open, Federer proverà a difendere il suo titolo a Dubai prima di recarsi a Indian Wells e Miami.

Il 38enne di Basilea non dovrebbe disputare alcun torneo sul rosso prima del Roland Garros, anche se negli ultimi giorni è trapelata la voce di una sua possibile partecipazione ai tornei di Madrid e Roma (smentita tuttavia dal suo agente Tony Godsick).