Roger Federer: “Cerco di stare sempre il più possibile con la mia famiglia”


by   |  LETTURE 4522
Roger Federer: “Cerco di stare sempre il più possibile con la mia famiglia”

Avendo deciso di non partecipare ad alcun evento ATP prima del suo debutto a Melbourne, il 2020 dello svizzero Roger Federer è iniziato direttamente agli Australian Open, dove è stato sconfitto in semifinale da Novak Djokovic.

Il numero tre del mondo, di ritorno questa settimana dalla sfida con Rafael Nadal a Città del Capo in occasione del Match for Africa 6, prenderà parte a metà febbraio al Dubai Duty Free Tennis Championships, torneo ATP 500 che ha già vinto otto volte.

Dopo questo appuntamento, al via i prestigiosi Masters 1000 americani di Indian Wells e Miami. “Presto avremo un periodo più lungo senza fare viaggi”, ha detto Federer a Tennis Shots. “Io e Mirka ci confrontiamo sempre su come possiamo trovare la soluzione migliore per i bambini e per il mio tennis.

Da qualche anno, ormai, siamo riusciti ad avere un po’ più di stabilità. Cerchiamo di stare nello stesso posto con la famiglia per il maggior tempo possibile. Ecco perché ho saltato l’ATP Cup in Australia: per rimanere più a lungo a Dubai”.

La prima vittoria di Federer negli Emirati Arabi risale al 2003, quando ebbe la meglio in finale in due set di Jiri Novak. L’anno scorso, Roger ha trionfato per l’ottava volta sconfiggendo il giovane greco Stefanos Tsitsipas, col punteggio di 6-4 6-4.