Djokovic: "Io, Nadal e Federer non siamo gli unici favoriti a Melbourne"


by   |  LETTURE 2791
Djokovic: "Io, Nadal e Federer non siamo gli unici favoriti a Melbourne"

Nonostante i bookmakers vedano Novak Djokovic nettamente favorito, il numero 2 del mondo è convinto che quest’edizione degli Australian Open sia più aperta che mai. Il 16 volte campione Slam ha guidato la sua Serbia alla vittoria nella prima edizione dell’ATP Cup, battendo rivali del calibro di Rafael Nadal e Daniil Medvedev nel corso della manifestazione.

“Penso che sia davvero aperto l’Australian Open quest’anno. Non credo che ci siano dei favoriti così evidenti. Ovviamente ci sono Roger Federer, Rafael Nadal e anche io per via dell’esperienza e di tutto il resto.

Tuttavia, non bisogna dimenticare Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas e Dominic Thiem, che stanno mostrando un tennis fantastico. Hanno dimostrato di essere maturati sui grandi palcoscenici, di poter sfidare i migliori al mondo e vincere contro di loro.

Tutti continuano a parlare delle chance dei Next Gen di vincere uno Slam. Sembra che quel momento si stia avvicinando, spero non quest’anno” – ha dichiarato il veterano di Belgrado. Nole andrà a caccia del suo ottavo trionfo a Melbourne Park, il secondo consecutivo dopo la vittoria dello scorso anno.

Nel 2020 Djokovic spera di recuperare la vetta del ranking mondiale, ceduta all’eterno rivale Nadal proprio alla fine del 2019. Novak ha già annunciato la sua partecipazione all’ATP 500 di Dubai prima dei Masters 1000 di Indian Wells e Miami.