Roger Federer: "È un piacere veder giocare Ashleigh Barty"



by   |  LETTURE 3209

Roger Federer: "È un piacere veder giocare Ashleigh Barty"

A meno di una settimana dall’inizio degli Australian Open, Roger Federer ha confessato di essere un grande fan di Ashleigh Barty, capace di chiudere il 2019 in vetta al ranking mondiale. Il 38enne svizzero ha trascorso più tempo in cima alla classifica di qualsiasi altro giocatore (ben 310 settimane, di cui 237 consecutive).

“Che fantastica stagione che ha disputato, è stato un piacere vederla giocare” – ha dichiarato il 20 volte campione Slam. “Mi piace il modo in cui varia il gioco, utilizza i tagli con grande efficacia ed è in grado di variare quando occorre”.

A differenza di molti altri colleghi, Roger si è sentito più rilassato dopo essere diventato numero 1 del mondo e ha esortato l’australiana a fare lo stesso. “Può avere una mentalità diversa adesso.

Si può rilassare ed esplorare tutto il suo potenziale, così è successo a me dopo aver vinto il mio primo Slam ed essere arrivato al vertice. Preferivo essere l’avversario da battere che un outsider.

Spero che anche Ash riesca a vederla in questo modo” – ha aggiunto il veterano di Basilea, che non ha disputato alcun torneo prima degli Australian Open. Federer andrà a caccia del suo settimo sigillo a Melbourne Park, il terzo negli ultimi quattro anni.