Berdych: "Federer, Nadal e Djokovic mi hanno permesso di migliorare"


by   |  LETTURE 2380
Berdych: "Federer, Nadal e Djokovic mi hanno permesso di migliorare"

Tomas Berdych ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dal tennis a causa degli innumerevoli problemi fisici che lo hanno condizionato nelle ultime stagioni. Il tennista ceco ha raggiunto il suo best ranking di numero 4 il 15 maggio 2015, ma non è mai riuscito ad aggiudicarsi un titolo dello Slam centrando una finale a Wimbledon nel 2010.

“Qualcuno dice che se non ci fossero stati Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic, avrei potuto conquistare almeno uno o due Slam. Ma senza di loro, il mio livello non sarebbe stato così alto, mi hanno permesso di migliorare.

È così per tutti i giocatori, devi migliorare costantemente per raggiungerli e batterli. Penso che sia un’epoca irripetibile per il tennis” – ha dichiarato Berdych in una recente intervista. Tomas ha parlato anche di cosa farà d’ora in poi: “Possiamo definirlo un periodo di transizione.

È un nuovo capitolo. Adesso avrò tempo per me stesso e per i miei cari, che mi hanno sempre supportato in questi anni”. Precipitato fuori dalla Top 100, Berdych aveva disputato il suo ultimo match agli US Open perdendo al primo turno contro il beniamino locale Jenson Brooksby. Quella disfatta lo ha convinto che fosse il momento giusto per dire basta.