Zverev: "Ho battuto Federer in qualche occasione, ma resta ancora il migliore"


by   |  LETTURE 2419
Zverev: "Ho battuto Federer in qualche occasione, ma resta ancora il migliore"

Nel corso di un'intervista il tennista tedesco Alexander Zverev ha parlato di Roger Federer e di cosa accadrà nel mondo del tennis il giorno del suo ritiro. Ecco le sue dichiarazioni: "Perderemo non solo il più grande tennista di tutti i tempi, ma anche una delle più grandi persone di tutti i tempi, sia fuori che dentro al campo.

Noi siamo in una relazione molto stretta, è fantastico il modo con cui si relaziona con gli altri. Ovviamente spero non avvenga a breve, ma se un giorno Roger decide di appendere la racchetta al chiodo spero che tutti gli rendano il giusto rispetto, lui ha fatto di tutto per questo sport ed è il ragazzo più rispettoso che abbiamo in questo mondo"

Una vita senza tennis: "No, da quando sono bambino ho desiderato fare il tennista, mi è sempre piaciuto fare questo sport e se non fossi un tennista probabilmente sarei nel mondo del calcio, lo sport sicuramente più seguito in Germania.

Anche io ci giocavo, ma alla fine ho optato per il tennis" Sulla Colombia Zverev ha commentato: "È un paese fantastico, la natura è incredibile e c'è una bella vita selvaggia. Vorrei tornare qui anche in vacanza, in Colombia hanno una coppia di doppio che ha vinto due Grande Slam ed il tennis sta acquistando contorni sempre più importanti per i colombiani"

Infine ancora su Federer: "L'ho battuto in un paio di occasioni, ma ha vinto 20 Grandi Slam ed abbiamo tutti ancora da imparare da lui. Ai giovani ragazzi colombiani dico di divertirsi , lo sport è fatto soprattutto per divertirsi e non bisogna solo praticare perché sei bravo"