La top 10 dei montepremi 2019: Ashley Barty davanti a Roger Federer


by   |  LETTURE 1570
La top 10 dei montepremi 2019: Ashley Barty davanti a Roger Federer

I numeri di fine stagione dimostrano che è ancora il tennis lo sport più “egualitario”. Sebbene non ci sia ancora una parità assoluta nei montepremi maschili e femminili, i passi in avanti non sono certo mancati, dapprima con l’uniformità dei prize money nei quattro tornei dello Slam, e poi con la clamorosa vicenda Finals, dove anzi lo squilibrio si è manifestato al contrario.

Se da un lato infatti Ashleigh Barty, regina di Shenzhen, ha portato a casa un assegno record da 4.4 milioni di dollari, Stefanos Tsitsipas, vincitore delle ATP Finals di Londra, si è dovuto “accontentare” di un premio da 2.6 milioni di dollari.

Guardando alla top 10 dei tennisti che hanno incassato più montepremi nel 2019, e considerando sia il circuito maschile che femminile, spicca la presenza di quattro donne: una delle quali, la numero 1 del mondo Barty, segue da vicino il duo capolista formato da Rafael Nadal (16.35 milioni) e Novak Djokovic (13.28 milioni), piazzandosi al terzo posto a +3.2 milioni da un mostro sacro quale Roger Federer.

Il solo Shenzhen corrisponde a più di un terzo dell’intero premio annuale dell’australiana, che ha trionfato anche al Roland Garros. A seguire, a quota 7.84 milioni, troviamo il finalista delle Finals Dominic Thiem, che precede di appena 3 mila dollari la grande rivelazione dell’anno Daniil Medvedev.

Al settimo posto c’è finalmente Tsitsipas (7.3 milioni), per poi chiudere la top 10 con tre campionesse WTA: Simona Halep (6.96 milioni), Naomi Osaka (6.79 milioni) e Bianca Andreescu (6.50 milioni).

Photo Credit: Getty Images