Roger Federer: "Sono diventato un fan di On grazie ai miei amici"


by   |  LETTURE 10494
Roger Federer: "Sono diventato un fan di On grazie ai miei amici"

L’ultima settimana è stata davvero stressante anche per un viaggiatore assiduo come Roger Federer. Dopo aver perso in semifinale alle ATP Finals di Londra, il fenomeno svizzero si è recato in Sudamerica per alcune esibizioni visitando paesi come Argentina, Cile, Colombia, Messico e Ecuador.

In particolare, il suo match con Alexander Zverev a Città del Messico ha fatto registrare il nuovo record di spettatori con 42.517 fan in tribuna. “Stranamente, sono ancora pieno di energia. Il programma nei giorni scorsi è stato davvero faticoso.

Il tour in America Latina ha rappresentato un’esperienza emozionante e allo stesso tempo unica. Devo recuperare lentamente. Ho imparato a farlo bene negli ultimi anni, quindi non sono troppo preoccupato” – ha raccontato l’ex numero 1 del mondo in un’intervista al quotidiano Blick.

Di ritorno dal Sudamerica, Roger ha effettuato una breve sosta a New York per promuovere la sua partnership con la start-up di scarpe sportive ‘On’. “I miei amici hanno iniziato improvvisamente a indossare queste scarpe alcuni anni fa.

Le ho provate anche io e sono diventato un fan del marchio. Abbiamo avuto i primi colloqui nel 2018. Mi intrigava il pensiero di aiutare una giovane azienda svizzera che sta crescendo rapidamente. Voglio dare una mano con lo sviluppo delle scarpe, fornirò alcuni consigli anche sul marketing.

Credo di possedere l’esperienza necessaria in questi settori. Il mio obiettivo è soltanto quello di aiutare questa giovane azienda svizzera" - ha precisato il 20 volte campione Slam.