Roger Federer: "Qualche giovane ci renderà la vita difficile nel 2020"


by   |  LETTURE 1704
Roger Federer: "Qualche giovane ci renderà la vita difficile nel 2020"

Parlando ai microfoni di TMZ a New York, Roger Federer è tornato a riflettere sulla next generation. “C'è qualche ragazzo che ci renderà la vita difficile il prossimo anno: Zverev, Tsitsipas…” ha dichiarato il 20 volte campione Slam.

Proprio al fianco di Zverev, Federer si è reso protagonista di una seguitissima tournèe in Sud America: i due campioni hanno infiammato gli stadi di varie città, tra le quali Quito, la capitale ecuadoregna che lo svizzero ha voluto ringraziare.

“Ci hanno accolto in maniera incredibile, con tantissima passione. Speravo che la gente si sarebbe appassionata al match, ma non ne ero sicuro, perciò è stata davvero una gran bella sorpresa. Il tour di esibizioni è stato incredibile, siamo passati da Bogota, Città del Messico, Buenos Aires, dall’Ecuador.

È stato un viaggio pazzesco”. Poi, rivolgendosi all’amico Zverev: “Sascha, grazie di cuore per avermi accompagnato in questa tournèe, sei un futuro campione. Non abbiamo soltanto giocato a tennis, abbiamo passato del bel tempo insieme”.

“Penso che l’intero tour sia coinciso con una delle settimane più speciali della mia vita” ha confermato lo stesso Zverev. “Voglio ringraziare tutti voi, ma per primo Roger per avermi chiesto di accompagnarlo.

È stata un’esperienza davvero meravigliosa, ogni singola città e paese visitato è stato speciale”.

Photo Credit: AP