Roger Federer lascia l’Argentina: “Grazie mille, è stato fantastico”


by   |  LETTURE 8398
Roger Federer lascia l’Argentina: “Grazie mille, è stato fantastico”

Dopo il successo di qualche ora fa a Santiago del Cile col punteggio di 6-3 4-6 6-4 sul tedesco Alexander Zverev, Roger Federer è stato invece stavolta sconfitto dallo stesso Zverev per 7-6 7-6 in quel di Buenos Aires, Argentina.

Il tedesco, che nell’ultimo match ha dovuto sostituire uno sfortunato Juan Martin del Potro, ancora fermo per l’infortunio al ginocchio, tornerà adesso ad affrontare Federer anche in Colombia, Messico ed Ecuador, nel primo tour sudamericano del campione di Basilea dal 2012.

“Grazie mille per questa notte”, ha ringraziato Roger dopo il secondo match con Zverev. “Ho trascorso una serata fantastica. Non ci sono molti posti del mondo che mi hanno fatto sentire come in Argentina. Sono molto felice.

Mi piacerebbe tornare in futuro, non so se lo farò ancora da professionista. Vedremo. Grazie mille”. Nei testa a testa ufficiali, Zverev guida gli scontri diretti con Federer per 4-3, con l’ultima vittoria arrivata solo poche settimane fa nei quarti di finale di Shanghai, dove il tedesco ha prevalso per 6-3 6-7 6-3.

Per tornare all’ultima vittoria di Federer bisogna invece risalire alle ATP Finals di due anni fa, quando Roger ebbe la meglio sul tedesco nel round robin per 7-6 5-7 6-1.