Piqué stuzzica ancora Federer: "Ha la sua Laver, ci vede come dei rivali"


by   |  LETTURE 6407
Piqué stuzzica ancora Federer: "Ha la sua Laver, ci vede come dei rivali"

In un’intervista concessa a Marca, Gerard Piquè ha parlato della possibile fusione tra la “sua” Davis Cup e l’ATP Cup, che il prossimo gennaio celebrerà in Australia la prima edizione.

“Non so se il futuro passa dall'unione delle due competizioni” ha dichiarato il difensore del Barcellona. “Noi ci mettiamo a disposizione per realizzarla. Con Kermode non siamo riusciti a parlare troppo, mentre con il nuovo presidente le cose stanno andando meglio”.

Piquè ha anche parlato di Roger Federer, che si è opposto sin da subito al nuovo format. “Capisco il suo punto di vista” ha detto lo spagnolo. “Ha la sua competizione, la Laver, e capisco che veda la Davis come la sua rivale, però noi pensiamo che sia diverso perché abbiamo 119 anni di storia.

Può pensare ciò che vuole, noi andiamo avanti. Rispettiamo la sua decisione di non venire a giocare, ma teniamo presente che la Svizzera non si è neanche qualificata”. In un primo tempo si era detto che nel 2021 il torneo si sarebbe trasferito a Indian Wells, mentre adesso sembra che resterà un altro anno in Spagna.

“È una possibilità, anche se vorremmo spostare il torneo da un continente all’altro” ha rivelato Piquè. “Ogni due o tre anni dovrebbe spostarsi. Siamo aperti a tutto. Nel 2020 prenderemo la decisione; per il momento siamo felici qui, anche se ci sono paesi come il Giappone o l'Argentina che hanno mostrato interesse a ospitare la competizione”.

Photo Credit: EP