"Roger Federer si ritira nel 2020 se non vince i grandi tornei" - Volandri


by   |  LETTURE 9399
"Roger Federer si ritira nel 2020 se non vince i grandi tornei" - Volandri

Parlando da opinionista a Sky l'ex numero 25 del mondo Filippo Volandri ha parlato di cosa potrebbe riservare la stagione 2020 a Roger Federer. Per l'attuale direttore tecnico della Federazione Italiana Tennis, vincere uno Slam o i Giochi di Tokyo sarà fondamentale per continuare a giocare.

"Sicuramente i suoi obiettivi saranno Wimbledon e le Olimpiadi - ha assicurato Volandri -. Questo però è un anno difficile da digerire perché vincere Wimbledon o le Finals quest'anno gli avrebbe dato uno stimolo in più.

Il fatto che abbia tenuto un buon livello e che abbia battuto buoni giocatori gli dà quella consapevolezza di dire 'ok ci riproviamo ancora' però non ha i titoli in bacheca e questo è un segnale molto negativo per uno come lui che gioca i tornei per portare a casa il trofeo e non per arrivare secondo.

Se dovesse non portare a casa i trofei che lui vuole e se non battesse gli avversari che reputa super o alla sua altezza allora sì, potrebbe veramente essere l'ultimo" Poi sempre proiettandosi alla nuova stagione, Volandri ha parlato di Matteo Berrettini.

Cosa deve fare dopo essere diventato numero otto del mondo e aver giocato le ATP Finals di Londra? "Migliorare come uomo e atleta, quello step che Zverev non ha fatto quando è diventato numero tre del mondo. I big three si sono migliorati e hanno cambiato qualcosa anche quando erano al vertice della classifica e può iniziare a fare serve and volley.

Soprattutto quando si stanca e con tutta la mole di peso da portare con sé, questa tattica può diventare un'arma in più"