Federer: "Ho avuto le mie possibilità. Dovrò fare meglio contro Berrettini"


by   |  LETTURE 4585
Federer: "Ho avuto le mie possibilità. Dovrò fare meglio contro Berrettini"

Roger Federer non è riuscito a fermare un solidissimo Dominic Thiem. Il campione svizzero ha perso il suo match d’esordio alle ATP Finals con il risultato di 5-7, 5-7. “Penso che Thiem abbia giocato davvero bene” , ha dichiarato il venti volte campione Slam in conferenza stampa.

“L’inizio di partita non mi ha aiutato, mi ha messo un po’ sulla difensiva. Ma sono riuscito a riprendermi e penso sia stato un match piacevole. Ho avuto le mie possibilità, non mi sono sentito fuori dal match.

Forse sono stati solo degli intoppi da primo turno, come il non colpire i giusti colpi al servizio quando necessario. Forse questo cose non accadranno in seguito nel torneo. Dominic si è salvato molto bene quando ha dovuto farlo.

Ho giocato un primo turno duro e probabilmente il mio gioco non è stato abbastanza buono. Pubblico dalla mia parte fino alla fine? Non penso che sia una situazione difficilissima per gli avversari. Non credo che i fan siano ingiusti o altro.

Penso che i miei avversari siano felici di affrontarmi, perché di solito giochiamo su grandi campi e questo crea delle incredibili atmosfere. L’atmosfera, da questo punto di vista, è stata grande stasera; avrei voluto dare ai fan qualcosa in più da celebrare.

Forse, ottenere quel break nel secondo set mi avrebbe aiutato in questo senso. Ma questo è un evento meraviglioso, sono contento di aver giocato tante volte qui. Non vedo l’ora di giocare le prossime due partite”.

Federer ha poi parlato dei suoi prossimi impegni. “Non posso più perdere da qui in avanti. Matteo Berrettini ha un grande servizio e può essere pericoloso, come qualsiasi altro avversario che gioca questo torneo.

Ha avuto un inizio difficile contro Novak Djokovic, ma dovrò giocare meglio di oggi per vincere l’incontro”.
d