Djokovic: "Le mie due partite indimenticabili? Contro Federer e Nadal"


by   |  LETTURE 6322
Djokovic: "Le mie due partite indimenticabili? Contro Federer e Nadal"

Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal hanno vinto insieme ben 55 tornei del Grande Slam. I Big Three dominano il circuito da anni e le loro sfide sono sempre in grado di emozionare tutti gli appassionati di tennis. In una recente intervista, Djokovic ha rivelato quelle che per lui sono le due partite più importanti e memorabili della sua carriera.

“Ora ne ho due: la finale degli Australian Open contro Nadal nel 2012 e la finale di Wimbledon contro Federer di quest’anno. È stato un privilegio far parte di queste epiche partite, al di là della vittoria” , ha spiegato il campione serbo.

“Next Gen? Vedo molto bene Stefanos Tsitsipas in questo momento. Non so se posso ancora contare Daniil Medvedev, visto che è più grande degli altri. Mi piacciono molto i ragazzi canadesi: Denis Shapovalov e Felix Auger-Aliassime hanno un grande potenziale.

Ovviamente, Alexander Zverev è uno dei migliori”. Djokovic è ancora impegnato nella lotta al primo posto con Nadal. Lo spagnolo, diventato numero uno lo scorso 4 novembre, ha così parlato della vetta del ranking.

“Essere il numero uno del mondo non è un obiettivo per me. Non farò nulla che vada oltre il mio calendario per finire l’anno in vetta alla classifica.Il mio obiettivo è giocare a tennis il più a lungo possibile.

Se dovessi finire l’anno da numero uno del mondo sarei contento, ma se ciò non dovesse accadere non ci sarà nessun problema”.