Mate: "Esibizione di Federer in Colombia è frutto di anni di lavoro"


by   |  LETTURE 4218
Mate: "Esibizione di Federer in Colombia è frutto di anni di lavoro"

Nel corso di un’intervista concessa a Radio Colombia, l’organizzatore Manuel Mate ha parlato dell’imminente esibizione tra Roger Federer e Alexander Zverev, in programma a Bogotà nella settimana successiva alle ATP Finals di Londra.

È un lungo processo, frutto di un lavoro durato anni, come vale per tutti gli altri eventi che organizziamo. Ci preoccupiamo del calendario e dell’intera programmazione, da quando arrivano a quanto ripartono.

Non è soltanto il match in sè, ma anche molte altri aspetti importanti, come conferenze stampa e visite mediche, i trasporti, i media e la sicurezza. Si tratta di progetti grossi, non facili da portare avanti, questo ha richiesto due anni di lavoro.

Ci sono anche dei rischi, ma non è la prima volta che ospitiamo in Colombia eventi di questo tipo: Andre Agassi e Pete Sampras giocarono qui nel 2010”. Federer è stato menzionato in una recente intervista anche da Daniil Medvedev, che ha voluto sottolineare come tra i privilegi di un top player ci siano anche e soprattutto i guadagni relativi ai montepremi: non tanto per il tenore di vita, quanto per la carriera stessa.

Solo pochi giocatori possono infatti permettersi di viaggiare con allenatori e preparatori. “Prendiamo il caso di Roger Federer, quando aveva 18 anni non aveva i soldi per essere un top player” ha dichiarato Medvedev.

“Perciò ha lavorato per mettere su il denaro necessario per, ad esempio, garantirsi il miglior recupero possibile durante gli Slam. Sono sicuro che lui faccia molte più cose di me. Nessuno ha questi benefici all’inizio della carriera, perciò lavori per essere al top e per poterne godere” ha concluso il russo.