Federer elogia Zverev: "È un futuro campione, andiamo molto d'accordo"


by   |  LETTURE 2983
Federer elogia Zverev: "È un futuro campione, andiamo molto d'accordo"

Nel corso di una recente intervista, a Roger Federer è stato chiesto come mai abbia scelto Alexander Zverev come compagno di esibizioni in Sud America, questo novembre. “È un futuro campione, è già una superstar in Germania” ha spiegato il numero 3 del mondo.

Vado molto d’accordo con lui. È importante che io giochi le mie esibizioni con un tennista che la gente conosce davvero. È amico dei miei sostenitori, mi piace come persona e sarà un’esperienza esaltante anche per lui”.

Federer ha poi parlato del suo metodo di allenamento. “Il lato positivo di avere 38 anni è che non devo più esagerare nelle ore di allenamento” ha dichiarato il 20 volte campione Slam. “Ovviamente devo continuare a lavorare in un modo molto intelligente quando scendo in campo, ma questo non significa che debba passarci tante ore.

Quando ero più giovane, a 16, 17, 22 o 24 anni, poteva capitare che mi allenassi per quattro ore di fila, e che poi facessi un altro test di fitness. Oggi non devo più fare niente di simile. Va bene se un giorno mi alleno per tre ore, il giorno dopo per due e il terzo mi riposo.

Finchè riuscirò a stare bene e a giocare senza infortuni, sarò sempre motivato a continuare. È questione di allenarsi in modo intelligente, senza sprecare troppe energie”.

Photo Credit: Getty Images