Alex De Minaur: "Roger Federer è di un altro pianeta a Basilea"



by   |  LETTURE 8676

Alex De Minaur: "Roger Federer è di un altro pianeta a Basilea"

Roger Federer ha giocato una finale perfetta al torneo ATP 500 Basilea e non ha lasciato nessuna opportunità di vittoria al giovane Alex De Minaur. La partita è terminata con il punteggio di 6-2, 6-2 a favore dello svizzero, che ha così conquistato il suo decimo titolo a Basilea.

In conferenza stampa, il giovane tennista australiano ha elogiato il suo avversario per la grande prestazione. “Non credo che la dura partita di ieri contro Reilly Opelka mi abbia penalizzato” , ha spiegato De Minaur dopo la pesante sconfitta.

“Semplicemente ho giocato contro un campione come Roger Federer, che a Basilea è di un altro pianeta. Ho provato in tutti i modi possibili ad imporre il mio tennis, ma è stato impossibile per me prolungare la battaglia”.

Federer, da parte sua, si è detto molto emozionato per questa vittoria ed ha precisato che deciderà solo domani se giocare o meno a Parigi-Bercy, perché il suo grande obiettivo è arrivare al 100% a Londra per le ATP Finals.

Lo svizzero è stato inserito nella parte bassa del tabellone insieme a Rafael Nadal ed il suo primo avversario, nel caso decida di partecipare all'evento francese, uscirà dalla sfida tra Nikoloz Basilashvili e Radu Albot.