Jannik Sinner: "Il mio tennista preferito è Roger Federer"



by   |  LETTURE 8391

Jannik Sinner: "Il mio tennista preferito è Roger Federer"

Jannik Sinner ha perso agli ottavi di finale del torneo di Vienna contro Gael Monfils con il punteggio di 6-3, 7-6( 8) . Il tennista italiano, dal prossimo lunedì, entrerà ufficialmente nella top 100 mondiale e può quindi ritenersi soddisfatto dei risultati raggiunti nelle ultime settimane.

In un’intervista esclusiva alla Gazzetta dello Sport, Sinner ha parlato della sua qualità principale. "La calma. Quando sono in campo cerco di rimanere abbastanza tranquillo e quando sono in allenamento do tutto, come se stessi giocando.

Così una volta in partita mi viene tutto più facile. Mi piace la sfida. E mi piace quando chi sta dall’altra parte della rete tira veloce. Così mi appoggio e la palla corre di più. In un giocatore mi piace l’atteggiamento positivo.

Non mi piace chi si abbatte, preferisco chi cerca di tirare fuori qualcosa di buono anche da una sconfitta. In un allenatore mi piace la franchezza. Mi piace lavorare con chi va subito al punto, senza troppi giri di parole. Essere diretti è importante"

Sinner ha poi rivelato il nome del tennista più duro affrontato in carriera e il nome del suo tennista preferito. "Stan Wawrinka, ma è stata un’esperienza che mi è servita molto.Tennista preferito e Slam preferito?Tennista Roger Federer. Lo Slam preferito è lo US Open. Vorrei fosse il primo che vincerò"