Roger Federer: "Spero di sfidare Wawrinka, una gioia rivederlo in salute"


by   |  LETTURE 5883
Roger Federer: "Spero di sfidare Wawrinka, una gioia rivederlo in salute"

Roger Federer è volato ai quarti di finale dell'Atp 500 di Basilea battendo Radu Albot per 6-0 6-3. Le parole del numero tre del mondo in conferenza stampa: "Sono molto contento, rispetto molto Radu e anche se stavo giocando bene non ero tranquillissimo perchè ero sempre preoccupato dal fatto che potesse compiere una rimonta.

A Miami quest'anno ero praticamente a un punto dalla sconfitta contro di lui. Oggi ho avuto un chiaro piano di gioco e sono soddisfatto per come ho giocato. E' una sensazione super sapere esattamente dove andrà a rimbalzare la palla che colpisci e capire le mosse del tuo avversario.

Ho anche giocato tanti vincenti" Alla domanda se senta pressione nel giocare a casa, ha aggiunto: "Forse quando ho partecipato a questo torneo per la prima volta sì, di fronte ai miei amici e alla mia famiglia, ma negli ultimi 17 anni è stato diverso.

Mi sono goduto ogni momento e ho sempre provato a capire come sfruttare il fattore campo" Infine sul possibile quarto di finale con Stan Wawrinka venerdì. Il 34enne di Losanna è un turno indietro e dovrà battere prima Frances Tiafoe.

"Spero Stan vinca - ha svelato Federer - è sempre una gioia sfidarlo. Sono contento che sia tornato dopo la doppia operazione al ginocchio. Penso che i tifosi vorrebbero vedere una partita tra me e lui. Abbiamo sempre giocato partite equilibrate, anche sul cemento"