Cori Gauff: "Non ho il numero di telefono di Roger Federer"


by   |  LETTURE 4750
Cori Gauff: "Non ho il numero di telefono di Roger Federer"

Nel corso di una recente intervista a Tages Anzeiger, la super promessa Cori Gauff ha spiegato la sua decisione di legarsi a Team8, l’agenzia fondata da Roger Federer e dal suo manager Tony Godsick. La 15enne americana ha già portato casa il suo primo titolo in carriera vincendo a Linz, oltre a festeggiare l’ingresso nella Top 100 WTA.

“Roger è una leggenda, un modello da seguire nel tennis e fuori, visto che la sua esperienza e la sua rete di contatti possono sicuramente aiutarmi molto. Questa era l’idea iniziale. Ovviamente abbiamo già parlato, ci incontriamo soprattutto negli Slam.

Non lo vedo così spesso al di fuori di quei tornei. Non ho nemmeno il numero di telefono di Roger” – ha scherzato. Alla domanda su come gestirà i prossimi mesi, ‘Coco’ ha risposto: “Per la maggior parte trascorrerò del tempo insieme alla mia famiglia e spero di andare a Disney World, a Orlando.

Tutto quello che devo fare è convincere mia madre. Non ho altri obiettivi quest’anno per quanto riguarda il tennis. Ho già realizzato tutto ciò che desideravo. Ho imparato che negli Slam il livello è molto più elevato, c’è maggiore intensità, sono partite diverse da quelle che ho disputato a Linz. Incidono molti altri fattori”.