Roger Federer atteso da un tour de force nei prossimi cinque mesi


by   |  LETTURE 7236
Roger Federer atteso da un tour de force nei prossimi cinque mesi

Roger Federer ha notevolmente ridotto il suo calendario negli ultimi anni, ma in questo 2019 disputerà ben 15 tornei (con l’incognita Parigi-Bercy), a differenza dei 13 dello scorso anno e dei 12 del 2017. Non bisogna poi dimenticare il tour che il fenomeno svizzero effettuerà in Sudamerica a novembre, oltre all’esibizione in Cina che anticiperà di pochi giorni l’inizio della stagione 2020.

In totale, il 20 volte campione Slam farà il giro del mondo più di due volte nei prossimi cinque mesi. Il portale svizzero Tages Anzeiger, dopo aver annotato i diversi spostamenti di Roger, ha rivelato che saranno quasi 100.000 i chilometri percorsi da Federer, attraversando ben sei Paesi e dodici città.

In particolare, le esibizioni in America Latina lo ‘obbligheranno’ ad un vero e proprio tour de force. L’ex numero 1 del mondo volerà da Londra a Santiago del Cile (per un totale di 11.690 km), poi si sposterà a Buenos Aires (1138 km) e da lì a Bogotà (4665 km), prima di risalire il continente e approdare in Messico (3182 km) e in Ecuador (729 km).

Il 38enne di Basilea si concederà un paio di settimane di vacanza insieme alla sua famiglia, salvo poi recarsi ad Hangzhou dal 27 al 29 dicembre. L’inizio della preparazione è fissato invece per l’11 dicembre a Dubai, con pochissimi giorni a disposizione prima dell’inizio della neonata ATP Cup (la Svizzera sarà impegnata a Sydney). Agli Australian Open seguiranno i Masters 1000 di Indian Wells e Miami. Foto: TENNIS PHOTO NETWORK