Roger Federer: "Non potevo credere di affrontare Sampras a Wimbledon 2001"


by   |  LETTURE 1934
Roger Federer: "Non potevo credere di affrontare Sampras a Wimbledon 2001"

Durante una recente intervista, Roger Federer ha ricordato la sua celebre vittoria su Pete Sampras nel quarto turno di Wimbledon 2001. Il giovanissimo svizzero prevalse in quattro set e raggiunse i quarti di finale in uno Slam per la prima volta nella sua carriera.

Il fuoriclasse elvetico avrebbe dovuto attendere il 2003 per aggiudicarsi il suo primo Wimbledon, inizio di un’epopea che dura ancora oggi. “Mi stavo scaldando e ho guardato dall’altra parte della rete, non potevo credere che ci fosse proprio Sampras.

È l’unica volta che mi è successa una cosa del genere. Forse mi era già capitato quando è uscito il sorteggio dell’ATP di Basilea nel 1999, non riuscivo a crederci” – ha raccontato il 20 volte campione Slam.

Dopo aver disputato alcune esibizioni in Sudamerica, Federer svolgerà la preparazione invernale a Dubai dall’11 dicembre insieme a Pierre Paganini: “Lì non piove mai, il che è una buona cosa, perché posso giocare sul cemento.

In Svizzera non si sa mai quando piove. A Dubai posso concentrarmi soltanto sul tennis e non ho distrazioni, mentre in Svizzera ho tanti amici e non posso focalizzarmi davvero sul tennis”. Il 38enne di Basilea inizierà il suo 2020 con la neonata ATP Cup, unico appuntamento di preparazione agli Australian Open.