Federer: "Mio padre mi ha chiesto di tornare a Shanghai anche nel 2020"


by   |  LETTURE 7318
Federer: "Mio padre mi ha chiesto di tornare a Shanghai anche nel 2020"

I genitori di Roger Federer, vale a dire papà Robert e mamma Lynette, si trovano a Shanghai insieme al fuoriclasse svizzero per il penultimo Masters 1000 della stagione. Il 20 volte campione Slam ha superato all’esordio lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, che lo aveva battuto proprio qui nel 2015.

“Si stanno divertendo” – ha confidato Roger ai giornalisti. “Vanno in giro per la città. Questa è stata la prima volta che mio padre ha visto il Campo Centrale e l’impianto dove si disputa il torneo.

È rimasto molto impressionato ed eccitato. Sono felice che siano qui. Viaggeranno con me a Tokyo lunedì prossimo. I miei genitori non sono mai stati in Giappone. Dovrebbe essere un viaggio emozionante. Sono appena arrivati da Singapore, dove c’era mia sorella, quindi sono in tournée in Asia da un po’ di tempo.

Si stanno divertendo”. Robert ha chiesto a suo figlio di poter tornare a Shanghai anche nel 2020. “Farò del mio meglio per tornare qui l’anno prossimo” – ha scherzato l’ex numero 1 del mondo.

“Mi diverto molto, è un luogo diverso da quello da cui provengo. I fan sono tantissimi, fanno uno sforzo enorme per venire a vedermi e vogliono dimostrarmi quanto siano felici. Significa molto per me”.