Federer: "È stata una partita dura, contento della mia prestazione"


by   |  LETTURE 7005
Federer: "È stata una partita dura, contento della mia prestazione"

Roger Federer non ha deluso le aspettative durante il suo match d’esordio al Masters 1000 di Shanghai. Il campione svizzero ha sconfitto Albert Ramos-Vinolas con il punteggio di 6-2, 7-6( 5) , vendicando così la sconfitta subita contro lo spagnolo proprio a Shanghai nel 2015.

Federer si è detto molto contento per la sua prestazione ed ha così parlato in conferma stampa. “Ho giocato un primo set perfetto. Sono partito molto concentrato e pieno di energie, cosa che non mi aspettavo affatto visto che si trattava della prima partita del torneo.

Sapevo che l’inizio della partita sarebbe stato importante e sono davvero contento per la mia prestazione, e sopratutto per la mia partenza. Ma nel tennis tutto può cambiare in un attimo, ed è proprio quello che è successo oggi.

Durante il secondo set, lui ha iniziato a giocare molto bene e mi ha messo grande pressione. Sono davvero contento per essere rimasto lì e di aver chiuso l’incontro in due set, è stata una partita dura”.

Soffermandosi sulla sconfitta subita contro Ramos-Vinolas a Shangai nel 2015, Federer ha infine spiegato: “Ho pensato a quella partita prima di entrare in campo. Ricordo perfettamente il match e che non avrei dovuto perdere.

Avevo vinto più punti di lui, ma in quell’occasione era davvero ispirato e su un campo veloce come questo tutto può cambiare velocemente. Ecco perché sapevo sarebbe stato un match complicato quello di oggi.

Sono felice di essere stato in grado di controllare la partita e di aver chiuso alla grande”. Roger Federer affronterà il vincente della sfida tra David Goffin e Mikhail Kukushkin agli ottavi di finale.