Roger Federer: "Non so se sarò ancora in campo tra cinque anni"


by   |  LETTURE 6700
Roger Federer: "Non so se sarò ancora in campo tra cinque anni"

Nel corso di una recente intervista, è stato domandato a Roger Federer quali obiettivi si è prefissato prima della fine della sua carriera. Il 38enne di Basilea ha portato a casa tre titoli nel 2019, con il grande rammarico della finale di Wimbledon sfuggitagli di mano ad un passo dalla gloria.

“Vorrei vincere un po’ di più assolutamente. È importante per me. Vincere risolve molti problemi. Vincere ti rende felice. Non so ancora se giocherò a tennis tra cinque anni. Spero che la transizione sarà positiva per me.

Non sono affatto preoccupato, ho un buon gruppo di amici intorno a me che mi seguono in giro per il mondo. Vorrei anche che la Fondazione crescesse, mi piacerebbe fare alcune cose interessanti per rendere il mondo un posto migliore.

E poi continuare a viaggiare per scoprire” – ha dichiarato il 20 volte campione Slam. Il fenomeno svizzero ha sempre gestito la sua fama con grande umiltà: “A volte dimentico di essere famoso, dimentico che le persone vengono da ogni angolo del mondo per vedermi giocare.

Mi siedo a casa e ho gli stessi problemi di tutti gli altri con i miei figli, con la famiglia e con i voli. Mi rende molto felice tornare indietro e apprezzare le opportunità che ho avuto nella mia vita”.