Federer: "Io, Novak e Rafa abbiamo lasciato un impatto profondo sul tennis"


by   |  LETTURE 3677
Federer: "Io, Novak e Rafa abbiamo lasciato un impatto profondo sul tennis"

Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal hanno vinto in totale 55 tornei del Grande Slam e continuano a dominare il circuito dopo anni di successi. Il campione svizzero ha elogiato i suoi due più grandi rivali in una recente intervista.

“Tutti e tre presentiamo sempre qualcosa di diverso quando entriamo in campo. Quindi non puoi semplicemente copiare, incollare e giocare allo stesso modo contro di noi” , ha spiegato Federer. “Rafa ovviamente è il migliore sulla terra battuta, ha una forza incredibile.

Novak è super elastico, in questo modo riesce ad essere offensivo e difensivo allo stesso tempo. È molto forte mentalmente ed ha lavorato tanto nel corso della sua carriera. Ha cercato di perfezionare il suo gioco e fare il passo successivo quando era il numero quattro del mondo.

Abbiamo sicuramente lasciato un impatto profondo sul tennis. Giochiamo bene su tutte le superfici e lo facciamo da molti anni e ad un livello altissimo. I giovani tennisti ci hanno spinto a migliorarci”. Sul tema hanno voluto dire la propria anche Dominic Thiem e Reilly Opelka.

“Giochiamo nell’epoca dei tre giocatori più forti di tutti i tempi. Quindi siamo fortunati, immagino”, ha detto Thiem. Opelka ha poi concluso: “Hanno giocato alcune delle partite più epiche che abbia mai visto.

Come appassionati di tennis, ed anche come giocatori, siamo onorati di poterli ancora ammirare. Il fatto che siano ancora qui ed abbiano tanta voglia di vincere fa capire la loro grandezza, sono un esempio per tutti. I tre giocatori più forti di tutti i tempi che lavorano per migliorare giorno dopo giorno”