Roger Federer: "Avrei dovuto vincere gli US Open nel 2009"


by   |  LETTURE 6673
Roger Federer: "Avrei dovuto vincere gli US Open nel 2009"

Nonostante abbia vinto venti tornei del Grande Slam e guadagnato la stima e l’affetto di tutti gli appassionati di tennis, Roger Federer ha raccontato in una recente intervista di avere alcuni grandi rimpianti. Al campione svizzero è stato chiesto in quale edizione degli US Open avrebbe dovuto fare meglio.

“Avrei dovuto vincere nel 2009 ovviamente” , ha risposto Federer ricordando la finale persa in cinque set contro Juan Martin del Potro. “Non ricordo bene l’anno in cui ho perso in semifinale contro Marin Cilic.

Le cose stavano andando bene, Novak Djokovic aveva perso in semifinale e pensavo di avere molte possibilità di vittoria. Ma Cilic mi ha sorpreso ed ha vinto meritatamente il match. Penso di aver avuto delle buone possibilità in queste due edizioni”.

Nel frattempo, Serena Williams ha elogiato proprio il talento di Federer. “Abbiamo entrambi un grande amore per il nostro sport. Non posso rispondere per Roger, ma per quanto mi riguarda ho sempre spiegato che un giorno mi sveglierò e deciderò di smettere.

Quel giorno non è arrivato per me. Sento di giocare ancora ad un livello abbastanza buono. Guardo Roger, il modo in cui gioca oggi è incredibile. Il suo gioco è davvero sorprendente. Non esiste nessun motivo per cui dovrebbe smettere di giocare e scendere in campo, le sue capacità sono fuori dal normale”.