Roger Federer: "A 15 anni non ero come Cori Gauff"


by   |  LETTURE 4213
Roger Federer: "A 15 anni non ero come Cori Gauff"

Roger Federer ha più volte ammesso di essere rimasto impressionato dalla maturità di Cori Gauff, che a soli 15 anni ha già dimostrato di possedere le stigmate della predestinata. La stellina americana, dopo essersi messa in evidenza a Wimbledon, ha brillato anche agli US Open generando il fermento del pubblico a stelle e strisce.

“È incredibile a 15 anni. Non riesco nemmeno a pensare che possa essere così educata a quell'età. È stato un gran momento quello con Naomi Osaka, ha messo in mostra la personalità di entrambe le giocatrici.

Le aspettative sono aumentate tantissimo dopo l’exploit di Coco a Wimbledon. Ha ottenuto una grande ovazione nonostante abbia rimediato un 6-0 nel secondo set, penso che sia stato un bellissimo momento per il tour” – ha dichiarato il fuoriclasse svizzero, che sarà uno dei protagonisti della terza edizione della Laver Cup a Ginevra dal 20 al 22 settembre (il 38enne di Basilea sarà in campo anche a Shanghai, Basilea e alle Finals di Londra, mentre è ancora incerta la sua presenza nel Masters 1000 di Parigi-Bercy).

Gauff ha parlato di cosa la rende simile a Catherine McNally: “Penso che in generale siamo forti mentalmente e riusciamo a divertirci sul campo, come ci dicono sempre i nostri allenatori. Credo che ciò risulti abbastanza evidente anche per chi ci vede da fuori”.