Grigor Dimitrov parla del suo rapporto con Roger Federer



by   |  LETTURE 8732

Grigor Dimitrov parla del suo rapporto con Roger Federer

Grigor Dimitrov, dopo alcuni complicati mesi, è riuscito a ritrovare il suo miglior tennis agli US Open, torneo in cui ha raggiunto le semifinali. In una recente intervista, il tennista bulgaro ha parlato del suo rapporto con Roger Federer.

I due hanno avuto per alcuni anni lo stesso agente, ovvero Tony Godsick. “Conosco tutti in tournée, non c’è differenza” , ha dichiarato Dimitrov. “In passato abbiamo giocato spesso contro, ci siamo anche allenati insieme diverse volte.

Conosco abbastanza bene Roger, agli US Open è stato un grande momento”. Proprio Godsick ha elogiato Federer in un’intervista al portale Credit Suisse. “Molti mi considerano l’uomo che sta dietro Federer, ma io non la vedo così" , ha spiegato Godsick.

"Il motivo fondamentale per cui abbiamo avuto così tanto successo insieme è la nostra grande comunicazione. Con Roger posso parlare in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo. Parliamo almeno una volta al giorno e siamo ottimi amici.

Molti agenti si sentono responsabili del successo ottenuto dal giocatore che rappresentano, ma come ho detto prima: io non la penso così. Lavoro con una persona che dedica molto tempo al suo lavoro e che si interessa in modo diretto ai suoi affari.

Molti giocatori dicono semplicemente: ‘Tu sei l’agente ed io l’atleta. Lasciami in pace e fammi guadagnare soldi’ . Federer non è così”.